• Trekking

  • Speleologia carsica

  • Speleologia urbana

  • Storia ed archeologia sotterranea

  • Ricerche

Calendario eventi

<<  Agosto 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

LogIn

Chi è online

Abbiamo 319 visitatori e nessun utente online

Statistiche

Utenti
70
Articoli
1719
Web Links
30
Visite agli articoli
2517554

Ultimi commenti

I want to go there for a trek with my friends. The place loo...
Qualche fotografia la trovate sulla pagina FB diNapoli Under...
Grazie Antonina per la bellissima giornata, è stato rilassan...
Hi, they has been a new video document about Castleguard cav...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

La parte francese del Passo del Piccolo San Bernardo è guardata da un crestone roccioso, il Col de la Traversette, sul quale è stata costruita una piccola fortificazione nel 1793 da parte dei Savoia.

Un secolo più tardi, e siamo nel 1893, i Francesi cominciano la costruzione della Redoute Ruinée, un forte di cui ancora oggi si conservano le vestigia, sui resti della precedente opera. Negli anni Trenta del XX secolo vengono apportate alcune migliorìe.

Le cisterne sono scavate nella roccia e adeguatamente impermeabilizzate. Quella più vecchia è ancora “a tenuta” e la foto allegata lo mostra chiaramente.

Informazioni sulle fortificazioni dell’area le potete trovare nel sito di Roberto Sconfienza.

Buona gita.

Click sulle immagini per ingrandire


1. Accesso alla cisterna del 1893  (ph. G. Padovan)


2. Cisterna del 1893 (ph. G.  Padovan)


3. Accesso alla cisterna del 1903  (ph. G. Padovan)


4. Cisterna del 1903 (ph. G.  Padovan)

Please login to comment
  • No comments found

Gli scatti migliori

Il sottosuolo di Napoli

Ultimi post nel forum

Forum ExtraTopic

  • La dolce vita - Serata romana - da: NeandertalMan
    Era da tempo in programma ma non si vedeva la via di concretizzare questa nuova follia e così, proprio all'ultimo momento, decido di modificare i miei progetti, che questo sabato mi avrebbero...
  • Ancora un break per NUg - da: NeandertalMan
    Da domani e fino a sabato 12 agosto, mi prendo un nuovo break. Se riuscirò a trovare qualche connessione internet vi potrei anche postare qualche foto altrimenti ci risentiremo al ritorno....

Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons
Il sito www.napoliunderground.org non rappresenta una testata giornalistica poichè viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Napoli Underground (NUg) è un'organizzazione indipendente che si occupa esclusivamente di esplorazioni, ricerche, divulgazione e informazione e non è collegata a nessuna delle tante associazioni che praticano turismo e/o visite guidate nella nostra città.

 

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo.
Visualizza direttiva e-privacy Documenti