Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Oggi sono tornato in una delle grotte che meglio conosco: la Grotta di Campo Braca sul Matese. L'ho trovata nelle condizioni migliori per raggiungere le zone più profonde infatti sia il torrente Rifreddo, che il laghetto dei livelli più alti che alimenta, sono completamente in secca. Questa condizione è idonea a spingersi verso il basso sino al sifone terminale. Purtroppo non eravamo sufficientemente attrezzati per questa evenienza. Ci siamo quindi fermati sul pozzo da 15 successivo alla Sala del Fango che è la porta di accesso alla zona profonda. Ripercorrere questi luoghi ormai noti è stato comunque affascinante.

Buone grotte e buone esplorazioni a tutti.

Please login to comment

People in this conversation