• Trekking

  • Speleologia carsica

  • Speleologia urbana

  • Storia ed archeologia sotterranea

  • Ricerche

Calendario eventi

<<  Giugno 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930

LogIn

Chi è online

Abbiamo 253 visitatori e nessun utente online

Statistiche

Utenti
72
Articoli
1794
Visite agli articoli
3405088

Ultimi commenti

NeandertalMan - Commented on Sotterranei dell'Arena Civica in Joomla Article
Grazie a voi la speleologia urbana ancora vive.
NeandertalMan - Commented on Sulle tracce del Gigante in Joomla Article
Complimenti! Siete fortissimi e, scusate, bonariamente avete...
I want to go there for a trek with my friends. The place loo...
Qualche fotografia la trovate sulla pagina FB diNapoli Under...

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Martedì 23 settembre si è inaugurata la mostra fotografica Zona 1. Rifugi antiaerei e protezione dei civili a Milano tra 1931 e 1945.

Si ricorda che la mostra rimarrà aperta fino al 30 ottobre 2014 e potrà essere visitata da lunedì a venerdì, negli orari di apertura del C.A.M. Garibaldi; l’ingresso è libero.

Nella sala principale il particolare allestimento richiama la pubblicità d’epoca degli estintori FARO, utilizzata per la composizione del manifesto, e qualche scorcio è visibile nelle foto che abbiamo predisposto per Napoli Underground.

Alcuni rifugi antiaerei di Milano, ed in particolare della Zona 1, sono stati studiati e censiti nell’ambito delle nostre indagini sulle cavità artificiali cittadine. Si ricordano, ad esempio, i rifugi antiaerei pubblici N° 31 e N° 32 approntati nel 1940 dal Comune di Milano nella controscarpa del Castello di Porta Giovia e nei sotterranei della Ghirlanda.

Alcuni pannelli riportano le foto d’epoca delle opere di protezione costruite nel quarto piano sotterraneo del Palazzo delle Colonne, sede direzionale della CARIPLO. I pannelli sono stati realizzati grazie alla cortesia e alla disponibilità dell’Archivio Storico di Banca Intesa Sanpaolo.

La mostra desidera ricordare i civili, non solo milanesi e italiani, morti e feriti nel corso dei bombardamenti aerei. Il ricordo degli accadimenti del passato è a nostro avviso necessario per mantenere desta l’attenzione su importanti scelte di vita a nostra disposizione: la consapevolezza e la pace.

Gianluca Padovan (Ass.ne S.C.A.M. – F.N.C.A.)

Informazioni sulle opere di protezione antiaerea tra 1915 e 1945 sono contenute in tre recenti pubblicazioni:

Basilico Roberto, Breda Maria Antonietta, Padovan Gianluca (a cura di), Atti III Congresso Nazionale di Archeologia del Sottosuolo: Massa 5-7 Ottobre 2007. Archeologia del rifugio antiaereo: utilizzo di opere ipogee antiche e moderne per la protezione dei civili, Hypogean Archaeology (Research and Documentation of Underground Structures), British Archaeological Reports International Series 2218, Oxford 2011.

Breda Maria Antonietta, Padovan Gianluca, Milano: Rifugi Antiaerei. Scudi degli Inermi contro l’Annientamento, Lo Scarabeo, Milano 2012.

Breda Maria Antonietta, Padovan Gianluca, Como 1915 – 1945: protezione dei Civili e rifugi antiaerei, Lo Scarabeo, Milano 2014.

Click sulle immagini per ingrandire

 
1. CAM Garibaldi


2. CAM Garibbaldi


3. Atti III Congresso Nazionale di Archeologia del   Sottosuolo

4. Recensione Atti III Congresso Nazionale di Archeologia del Sottosuolo


5. Milano


6. Como

Gli scatti migliori

Il sottosuolo di Napoli

Ultimi post nel forum

17 Giugno 2019

Forum ExtraTopic

17 Giugno 2019

  • La dolce vita - Serata romana - da: NeandertalMan
    Era da tempo in programma ma non si vedeva la via di concretizzare questa nuova follia e così, proprio all'ultimo momento, decido di modificare i miei progetti, che questo sabato mi avrebbero...
  • Ancora un break per NUg - da: NeandertalMan
    Da domani e fino a sabato 12 agosto, mi prendo un nuovo break. Se riuscirò a trovare qualche connessione internet vi potrei anche postare qualche foto altrimenti ci risentiremo al ritorno....

Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons
Il sito www.napoliunderground.org non rappresenta una testata giornalistica poichè viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Napoli Underground (NUg) è un'organizzazione indipendente che si occupa esclusivamente di esplorazioni, ricerche, divulgazione e informazione e non è collegata a nessuna delle tante associazioni che praticano turismo e/o visite guidate nella nostra città.

 

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo.
Visualizza direttiva e-privacy Documenti